Impianti Condizionamento Idronico

Sistema Idronico High-Tech Pompa di calore Inverter e Sistema Ibrido con generatore a condensazione a risparmio energetico, per una maggiore sicurezza per un impianto “green” ecologico, a basso impatto ambientale

Il Sistema Idronico High Tech permette di climatizzare uno o più ambienti impiegando come fluido l'acqua: l'impiego di questo liquido rispetto ad altri presenta una serie di vantaggi mentre è necessario scegliere prima di effettuare i lavori che tipo di impianto realizzare. La scelta del tipo di impianto di climatizzazione, che sia destinato ad un attività commerciale o ad un abitazione privata, comporta in alcuni casi una progettazione a monte.

Il caso di un impianto idronico prevede la posa di tubazioni che non sono compatibili con altri sistemi e sarebbe impensabile provvedere ad un adattamento, le tubazioni per questo particolare impianto devono necessariamente possedere un isolante (solitamente in elastomero) che provvede ad eliminare il problema della condensa (si dovrà prevedere un punto di scarico della stessa ogni punto radiante).
L'uso dell'acqua per trasportare energia termica comporta l'impiego di tubazioni più grandi ed è quindi necessario un quantitativo di fluido maggiore rispetto ad un fluido termovettore più performante; l'impiego dell'acqua ha indubbi vantaggi rispetto ad un altro fluido perché è ecologico e la perdita non implica tossicità o inquinamento alcuno come potrebbe accadere invece per il gas refrigerante in un sistema ad espansione diretta. Gli isolanti conseguentemente saranno più spessi proprio per evitare fenomeni di condensa.

Come si compone l'impianto idronico

L'impianto idronico è costituito da pochi componenti: la caldaia murale a gas, che viene impiegata per riscaldare l'acqua sanitaria e produrre aria calda nei punti radianti, e il circuito di distribuzione del fluido che deve essere in rame e opportunamente coibentato, come detto prima.

All'interno dei vani che si vogliono climatizzare solitamente si impiegano i Fan coil che sono unità al cui interno vi è una batteria alimentata dall'acqua, la ventilazione è forzata ed è garantita da un ventilconvettore. Con questo metodo le superfici radianti fungono da radiatori termici e da raffrescatori, ma è anche necessario un sistema di deumidificazione che deve essere integrato.

Chiller per abitazioni e piccoli locali commerciali

Il sistema idronico minichiller Daikin è un ottima realtà per la refrigerazione di ambienti residenziali e piccolo commerciali, le capacità vanno dai 5 ai 13 KW nominali ed è un ottimo connubio con impianti a pannelli radianti. Le emissioni acustiche garantiscono il massimo comfort acustico ed il funzionamento del chiller è garantito anche senza accumuli inerziali di acqua grazie all'Inverter.

Vantaggi di un impianto idronico

Dal punto di vista della salvaguardia ambientale la scelta di una soluzione ad acqua refrigerata offre un vantaggio in quanto la carica di refrigerante e confinata nel refrigeratore. Nel caso di perdita di acqua, non c’è impatto negativo sugli occupanti o nell’ambiente (nessun effetto serra). Inoltre utilizzando acqua per il trasferimento del calore si riduce di un 75% la quantità di refrigerante rispetto a sistemi ad espansione diretta tipo vrf.

Altri tipi di vantaggi di un impianto idronico sono rappresentati dal fatto che:

  • l'acqua nel circuito comporta meno problemi del gas refrigerante
  • la complessità dell'impianto è minima
  • le perdite sono meno problematiche da scovare e riparare
  • le modifiche e l'aggiunta di Fan coil è semplice

Uno dei sistemi di impianti idronici più comuni Acqua Smart Evolution comporta i seguenti benifici:

  • La facilità di installazione
  • La Facilita di gestione
  • Il Raffrescamento e riscaldamento da un solo impianto
  • la Salvaguardia ambientale
  • La grande scelta tra i prodotti Smart Evolution immessi sul mercato ad alto contenuto tecnologico tra i marchi più importanti della categoria Daikin/Rotex, Carrier, Mitsubishi Electric, Trane.
  • La programmazione dei risparmi di energia

Una moderna soluzione per la climatizzazione con tutti i vantaggi del sistema idronico

È una soluzione sicura
L’uso di un sistema idronico e una scelta sicura poichè rispetta gli attuali standard o gli eventuali piu ristrettivi futuri.

È una soluzione tradizionale
L’installazione di una rete di tubazioni per la distribuzione dell’acqua implica solo l’uso di tecnologie tradizionali ed ormai del tutto acquisite. Poiché  per l’installazione di un sistema idronico non serve inoltre utilizzare direttamente del refrigerante né particolari tecniche di saldatura.

È una soluzione suscettibile di eventuali evoluzioni
Qualora si rendano necessari degli ampliamenti (vale a dire quando fosse necessario aumentare la quantità delle unita da installare) la rete idronica esistente può essere mantenuta pressoché tale e quale e facilmente ampliata. In questi casi e sufficiente controllare solo la grandezza della pompa e quella del refrigeratore.

È una soluzione che consente di contenere i costi di manutenzione
Poiché la carica di refrigerante è confinata nel refrigeratore/pompa di calore gli oneri annuali per la ricerca di potenziali punti di fuga risultano estremamente contenuti. Inoltre, la manutenzione di un impianto idronico è limitata alle operazioni che sono necessarie per il refrigeratore/pompa di calore e per il circuito idraulico (pulizia del filtro, sfiato dell’aria, etc.).

Facilità e velocità di installazione
La Soluzione Aquasmart Evolution offre la possibilità di realizzare sistemi del tutto integrati e quindi immediatamente pronti per le operazioni di commissioning.
L’integrazione di tutti i componenti riduce considerevolmente i tempi di installazione in quanto:

  • Tutti i refrigeratori e le pompe di calore lasciano la fabbrica completi di un modulo idronico in dotazione standard. Ne risulta un’unità monoblocco che viene completata e collaudata in fabbrica. Oltre al circuito frigorifero in tale unità sono infatti incorporati una pompa per la circolazione dell’acqua, un vaso d’espansione, un flussostato acqua ed i necessari circuiti elettrici.
  • A seconda della sua configurazione ogni unità terminale idronica è fornita completa di valvolame, batteria di riscaldamento elettrica, pompa di evacuazione della condensa e di sensori di temperatura installati, collaudati e preconfigurati in fabbrica.

Il controllo elettronico è lo stesso per ogni unità terminale.

Le operazioni di installazione risultano in tal modo semplificate fino ai limiti del possibile in quanto sono ridotte ai soli collegamenti idraulici ed all'installazione del bus di comunicazione. Anche il commissioning dell’impianto risulta drasticamente semplificato grazie alla funzione di indirizzamento automatico delle unità che è disponibile grazie al System Manager.
Tutto ciò significa che una Soluzione Aquasmart Evolution è in grado di ridurre i tempi di installazione di un buon 20% rispetto a quelli che sono necessari per soluzioni più tradizionali.